PROMUOVERE LA CULTURA DELL’ACCOGLIENZA DONNE RIFUGIATE E MIGRANTI


184489_978778822218385_557552831936121858_n

PROMUOVERE LA CULTURA DELL’ACCOGLIENZA DONNE RIFUGIATE E MIGRANTI

PERCORSI DI PREVENZIONE E LOTTA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

 

Negli ultimi anni un numero crescente e senza precedenti di persone – tra le quali molte donne e bambini – cerca rifugio nell’Unione europea, a seguito di situazioni di guerra, instabilità regionale e violazioni dei diritti umani. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) segnala che, nel solo gennaio 2016, le donne e i bambini rappresentano il 55% di quanti raggiungono la Grecia per richiedere l’asilo nell’UE. Le donne e le ragazze richiedenti asilo sono esposte a rischi di discriminazioni multiple, sono più vulnerabili alla violenza di genere nei loro paesi di origine, transito e destinazione e hanno esigenze di protezione e preoccupazioni diverse dagli uomini. Ciò impone l’integrazione della prospettiva di genere nell’attuazione delle politiche e procedure in materia di asilo e nell’organizzazione degli hub destinati all’accoglienza e nelle strutture di transito, in modo da garantire le misure primarie e l’attenzione per la lotta e la prevenzione della violenza di genere. Sui temi della situazione delle donne rifugiate e richiedenti asilo nell’Unione europea, il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione l’8 marzo 2016.

—————————————————————————————————————–

PROGRAMMA

Milano, venerdì 18 marzo 2016 Ore 10.00 – 13.00

Sala Conferenze del Parlamento europeo Corso Magenta, 59 – Milano

10.00 – 10.15 Accoglienza partecipanti

10.15 – 10.30 Saluto Bruno Marasà – Ufficio di Informazione del Parlamento Europeo a Milano

Esperienze e proposte degli enti locali

Comune di Milano: Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute

Comune di Cremona: Rosita Viola, Assessore alla Trasparenza e Vivibilità sociale

Reti di servizi e di competenze per l’accoglienza ai rifugiati e la lotta alla violenza di genere in dialogo Servizio di Protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR)

Comune di Milano: Daniela Ceruti, Cooperativa Farsi prossimo

Miriam Pasqui, Coordinatrice Casa dei diritti, Comune di Milano

Silvia Belloni, Consigliera dell’Ordine degli Avvocati di Milano

Alessandra Kustermann, Responsabile SVSeD Soccorso Violenza Sessuale e Domestica della Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico, presso la Clinica Mangiagalli.

Discutono con i relatori e portano il loro punto di vista Sumaya Abdel Qader, Progetto Aisha CAIM Coordinamento Associazioni Islamiche di Milano e Monza e Brianza – Suor Claudia, Caritas Ambrosiana – avv. Virginia Dascanio, Ambrosia – Valerio Pedroni, Fondazione Somaschi Onlus L’impegno dell’Europa, intervengono i parlamentari europei

 

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)